Termoplastica ... Una varietà infinita ...

... Possibilità infinite.

Le materie plastiche si contraddistinguono per le loro proprietà variegate. Mescolando vari materiali di partenza (blend) o con la coestrusione di vari materiali plastici durante la produzione di piastre (multistrato), è possibile combinare illimitatamente le caratteristiche di base delle singole materie plastiche. A tale proposito, impieghiamo e lavoriamo ABS/ASA, ABS/PMMA, ABS/TPU, PS/PE, PC/ABS ecc.

Termoplastica standard

Nome Proprietà Resistenza chimica
ABS (Acrilonitrile-Butadiene-Stirene) Elevata resistenza in superficie, buona capacità antiurto, buone proprietà collanti e di verniciatura, galvanizzabile, temperature d'uso continuato - da 45 a 95 Gradi Celsius Alcol, benzina sostanze alcaline, petrolio, acidi
ASA (acrilonitrile stirene acrilato) Simile all'ABS, tuttavia meno resistente agli agenti atmosferici e ai raggi UV; superficie pregiata, brillante e antigraffio; temperature di funzionamento continuo -da 40 a 80 gradi Celsius come l'ABS
PE (Polietilene) Elevata resistenza agli agenti chimici; elevata durezza e estensibilità; temperature di funzionamento continuo da -50 a 70 gradi Celsius Alcol, benzina, alcali, solventi, petrolio, acidi
PP (Polipropilene) Rigidità, durezza e resistenza maggiore rispetto al PE; temperature di funzionamento continuo da 0 a 110 gradi Celsius; il PP può essere mescolato con sostanze riempitive quali il talco, il gesso, o la fibra in vetro; questo aumenta notevolmente lo spettro delle proprietà meccaniche (durezza, temperature d'uso ecc.). come il PE
PS (Polistirolo) Duro, fragile, trasparente, sensibile ai raggi UV, anche varianti ad alto impatto temperature di funzionamento continuo da -10 a 70 gradi Celsius Alcol, alcali, petrolio, acidi
PVC (Cloruro di polivinile) Stabilità e resistenza elevate, buone proprietà isolanti; temperature di funzionamento continuo da -50 a 70 gradi Celsius Alcol, benzina, alcali, petrolio, acidi
PETG (Polietilene tereftalato con glicol) Elevata solidità, durezza e indeformabilità; temperature di funzionamento continuo da -20 a 70 gradi Celsius Alcol, benzina, petrolio
PC (Policarbonato) Robustezza, resistenza agli urti, solidità e durezza elevate; resistente agli agenti climatici e alle radiazioni, isolante elettricamente; temperature di funzionamento continuo da -100 a 130 gradi Celsius Alcol, benzina, petrolio, acidi
PMMA (Polimetilmetacrilato) Durezza e proprietà antiurto elevate, resistente ai raggi UV e agli agenti climatici, trasparente; temperature di funzionamento continuo da -40 a 70 gradi Celsius Benzina, alcali, acidi
TPE (Elastomeri termoplastici) Gli elastomeri termoplastici sono materie plastiche che a temperatura ambiente hanno un comportamento analogo agli elastomeri classici. Tuttavia si deformano con il calore, mostrando pertanto un comportamento termoplastico. vari

Ritardanti di fiamma

Gli additivi ritardanti di fiamma possono influenzare la reazione ignifuga delle materie plastiche. Si possono raggiungere tutti gli standard come ritardanti di fiamma secondo UL 94.

 

Conducibilità

Per proteggere i componenti in plastica dalla carica elettrostatica, è possibile adottare vari metodi di riempimento con materiali conduttivi: i più frequenti sono la fuliggine e la grafite.